Anche il presidente del Consiglio comunale Fabio Versaci è intervenuto la mattina dopo gli scontri nel centro cittadino tra collettivi antifascisti e polizia, in occasione dell’arrivo a Torino del candidato premier per CasaPound Simone Di Stefano.

Con un post su Facebook il pentastellato ha affermato che «lanciare bombe carta con dentro i chiodi è un gesto da delinquenti» aggiungendo come è «intollerabile in una città che è medaglia d’oro alla Resistenza».