Tutto pronto per l’inaugurazione dell’Acquedotto di Valle che da Bardonecchia poterà acqua in tutta la Valle di Susa. Un’opera, che ha richiesto 10 anni di lavori, pensata per risolvere la storica carenza quantitativa e qualitativa di acque in molti Comuni della zona.

L’appuntamento è per sabato 29 giugno quando alle 10 verrà messo in funzione l’impianto di Bardonecchia, in via Stazione 1. Presenti il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, il sindaco di Bardonecchia Francesco Avato, il presidente Smat Paolo Romano e il presidente di Ato3 Antonio Massa. Mentre in  collegamento video è previsto l’intervento del meteorologo Luca Mercalli dalla Diga di Rochemolles, dalla quale il nuovo acquedotto deriva l’acqua a scopo idropotabile.

Alle ore 12 ci sarà il taglio del nastro, la messa in funzione del potabilizzatore e della rete di distribuzione idrica. Nel pomeriggio si terrà il concerto “Omaggio a Gershwin” dell’Orchestra Takka Band di Torino e saranno organizzate le visite guidate degli impianti per la cittadinanza.

L’opera coinvolge l’intera valle di Susa: 27 Comuni, da Bardonecchia a Caselette.