Previsto l’arrivo del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del premier Matteo Renzi nel capoluogo piemontese in occasione dei lavori dell’Assemblea nazionale comuni italiani che si terranno dal 28 al 30 ottobre. La notizia arriva direttamente dal sindaco Piero Fassino, presidente Anci, che lo ha annunciato al termine di un incontro con il Comitato direttivo dell’Associazione.

«Con il premier – ha detto Fassino – faremo il punto sulle richieste avanzate dall’Anci sul fisco locale, da approvare nell’ambito della legge di stabilità».

L’incontro tra Renzi e l’Anci arriva in un momento delicato della vita del governo: i comuni infatti non hanno mai fatto calare il livello di allerta da quando il premier ha annunciato l’abolizione di Imu e Tasi, fonte di introiti di assoluta importanza per i municipi. E le rassicurazioni del Presidente del Consiglio non hanno fatto breccia nei dubbi dei sindaci.