Anche Chiara Appendino, in bilico tra il suo ruolo di Sindaca della quarta città italiana  e membro di punta del Movimento 5 Stelle, interviene per commentare l’esito del referendum costituzionale.

«Ringrazio i torinesi per una partecipazione al voto così significativa – dice la prima cittadina di Torino –  È tempo che la politica colga il segnale che esce dalle urne e torni a dare ai cittadini le risposte che aspettano, mettendo al centro i valori della partecipazione e della condivisione».

Quindi l’appello istituzionale a Sergio Mattarella «Ci affidiamo al Presidente della Repubblica perché tracci un percorso che consenta alle Istituzioni di tornare a comprendere gli italiani», dice Appendino, due giorni dopo essere salita sul palco del No a Torino insieme a Grillo, Raggi, Di Maio e Di Battista.

Intanto, per domani è annunciata una manifestazione del centro sociale Askatasuna, proprio di fronte alla sede del Comune di Torino, in piazza Palazzo di Città, sullo slogan di “Il popolo ha detto NO. Riprendiamoci il Paese», alle ore 17:30.