L’assessora alla Viabilità e Trasporti Maria Lapietra sta organizzando un tavolo di concertazione con le scuole la cui sede è presente nella Ztl centrale. Mentre per il momento non si hanno certezze su un faccia a faccia con i commercianti Lapietra ha deciso di illustrare il nuovo progetto Torino Centro Aperto e la nuova regolamentazione del traffico agli istituti scolastici. Per questo è stata chiesta i nominativi dei direttori e dei rappresentanti dei genitori delle scuole di ogni ordine e grado che hanno la sede, come dicevamo, in centro.

Entro venerdì 19 aprile, infatti, dovranno essere inviati alla segreteria dell’assessorato alla Viabilità e Trasporti i nominativi dei partecipanti al tavolo di concertazione. Incontro che si svolgerà nella seconda metà del mese di maggio. Insomma, l’assessora ha deciso di cercare il consenso tra gli istituti didattici, piuttosto che confrontarsi come è stato spesso richiesto con le associazioni di categoria o con chi ha denunciato già il fatto che la nuova Ztl prolungata e con ingresso a pagamento soffocheranno ulteriormente la zona e il commercio già in crisi.