L’assessore al Bilancio di Torino, Sergio Rolando, presentando in commissione il Rendiconto 2017 parla di un miglioramento delle performance GTT e prova a scacciare gli incubi peggiori che per il Gruppo Torinese Trasporti e Infra.to.

Ha spiegato Rolando che «a breve Gtt produrrà un monitoraggio trimestrale del piano industriale e abbiamo informazione che ci siano alcuni indicatori, non molti ma ci sono, di miglioramento della performance rispetto al previsto e delle ipotesi per risolvere la questione dei licenziamenti con procedura forzosa con strumenti alternativi».

«Siamo convinti che Gtt – aggiunge l’assessore – approverà il bilancio 2017 nei tempi previsti e non abbiamo informazioni che facciano pensare che possano esserci riflessi sul piano industriale dell’azienda. Ad oggi non abbiamo informazioni che facciano pensare che Gtt e Infra.to che possano andare in default».

Per quanto riguarda i disallienamenti di GTT e Infra.to secondo l’assessore sarebbe ormai imminente una prima transazione da parte della Regione, che sarà seguita a ruota dal contributo statale. Sergio Rolando si è soffermato sul Rendiconto della Città Rolando ha parlato alla commissione di un risultato migliorativo di 15 milioni rispetto al previsionale. «Ci sono elementi che danno una sensazione di incremento della sicurezza e confermano l’efficacia del piano di risanamento dei conti».