L’annuncio del Presidente di Fca John Elkann durante l’assemblea degli azionisti di voler investire nel futuro di Fiat Chrysler, fa tirare un sospiro di sollievo al mondo economico piemontese e torinese.
Dichiarazioni commentate con soddisfazione anche da Partito Democratico: «È un fatto positivo e rassicurante che la famiglia Agnelli, abbia confermato e rilanciato il proprio impegno in Fiat Chrysler.
Auspichiamo che a queste chiare ed importanti parole seguano il rispetto della previsione del piano di investimenti annunciato, così come l’assegnazione dei modelli agli stabilimenti italiani interessati», hanno affermato il segretario regionale Pd Paolo Furia e il responsabile Lavoro per il Pd Piemonte Enzo Lavolta.
Elkann ha poi fatto riferimento a un futuro dell’auto con “tecnologie utili e prezzi accessibili” indicando la strada nel modello di Fiat Centoventi presentato al Salone di Ginevra.
«Seguiremo con attenzione gli sviluppi e ne riconosceremo i risultati positivi utili a garantire la presenza sul mercato e l’occupazione nel nostro paese ed in particolare nel nostro Piemonte», concludono Furia e Lavolta.