Mentre si aspetta l’ufficialità data dal voto dell’assemblea sulla nomina di Paolo Furia a segretario regionale del Partito Democratico e della sua vice Monica Canalis, Franca Biondelli è il nuovo presidente dell’assemblea Pd.

Il duo Furia-Canalis, secondo e terza alle primarie vinte da Mauro Maria Marino, ha ormai la certezza in tasca, grazie appunto alla loro alleanza, Biondelli invece è il nuovo nome uscito in queste ore di trattative.

Area fassiniana, novarese, già sottosegretaria al Lavoro nel governo di centrosinistra, ha raggiunto l’unanimità.

«La mia nomina è arrivata improvvisa. Sarò una presidente sopra le parti. Lavorerò con l’aiuto di tutti per far crescere il Pd. Lavorerò per questo partito che amo. Sopra le parti, ripeto, per compattare il partito e arrivare uniti agli appuntamenti che ci aspettano, rafforzandolo per le elezioni regionali», commenta a Nuova Società Franca Biondelli.