Mimmo Carretta, segretario metropolitano del Partito Democratico di Torino, a due mesi dall’elezioni regionali in Piemonte ed Europee, lancia un appello all’unità del centrosinistra.

Con un post su Facebook Carretta invita a rinunciare agli egoismi e alle separazioni dannose, unendo le forze, anche in vista dell’appuntamento del 26 maggio.

«Per il centrosinistra non c’è più tempo da perdere – sostiene Carretta – è il momento di mettere in cantina una stagione costellata da inutili egoismi e da separazioni dannose. È il momento di dirci davvero pronti a rispondere al grido d’allarme che ci arriva dalla società. È il momento di cogliere i segnali che ci arrivano dalla manifestazione di Milano, dalla straordinaria partecipazione delle primarie, dal friday, dalla gente che scende in piazza per il lavoro, per i diritti».

Continua Carretta: «Ė il momento di ritrovarci uniti tutti dalla stessa parte della barricata. Rivolgo questo appello a tutte le forze democratiche e sociali che si riconoscono in un progetto di rilancio vero del centrosinistra. Ripartiamo da noi, dalle nostre priorità, dai nostri valori, facciamolo in tutte le città al voto, a Rivoli, a Settimo, dove le divisioni rischiano di accrescere il solco con la nostra gente, con i cittadini».

«Ribadiamolo con forza, come lo stiamo già facendo, nella sfide per la Regione, per l’Europa. Facciamolo, siamo ancora in tempo. Non ci saranno più altre prove d’appello. Noi ci siamo», conclude il segretario Pd.