Anche se ufficialmente in ferie, Luca Pasquaretta, portavoce della sindaca di Torino Chiara Appendino, sarebbe presente all’incontro che si sta svolgendo nella sede di Roma tra il Coni e la delegazione costituita dall’assessore allo Sport Roberto Finardi, il sindaco di Sestriere Valter Marin e l’architetto Alberto Sasso, curatore del dossier di candidatura, per perorare la causa di Torino 2026.
A rivelarlo in aula, nel corso del dibattito sulla delibera di iniziativa consiliare presenta dal gruppo M5S su “Giochi olimpici e paralimpici 2026”, è il capogruppo del Partito Democratico Stefano Lo Russo che in più passaggi del suo intervento ha sottolineato quella che, a suo dire, pare essere un’incongruenza.
Anche se Pasquaretta non sarebbe entrato alla riunione, ma avrebbe atteso nelle anticamere, seguendo nel frattempo la diretta del consiglio comunale in streaming e non facendosi mancare qualche commento con tanto di emoticons.