Fct Holding Spa, la Finanziaria della Città di Torino resta per il momento senza amministratore unico. Infatti Paolo Vernero, che era stato nominato poche settimane fa, ha rinunciato all’incarico che lo avrebbe visto subentrare a Susanna Fucini.

La sindaca preso atto della sopravvenuta impossibilità del dr Paolo Vernero ad accettare la nomina quale amministratore unico di Fct holding Spa” revoca la nota di nomina del 30 maggio 2019. Inoltre Appendino “si riserva di far prevenire quanto prima possibile la nuova comunicazione”.

Va ricordato che lunedì scorso in Sala Rossa era stata approvata la riduzione di 15 milioni di euro di capitale sociale di Fct Holding, con il voto contrario delle minoranze. Anche percè come aveva ricordato il capogruppo del Partito Democratico Stefano Lo Russo all’assessore la Bilancio Sergio Rolando, 5 di quei 15 milioni, erano già stati impegnati. Sempre Lo Russo aveva fatto notare come l’operazione Appendino-Rolando non risolvesse nessun problema, che deve pagare ancora i fornitori, ma piuttosto servisse a far pareggiare il bilancio del Comune chiedendo che la riduzione di capitale venisse sottoposta all’esame della Corte dei conti per stabilire se tutto fosse corretto.