La Procura di Torino ha aperto un fascicolo sulla vicenda della multa GTT di cui l’ex capo di Gabinetto di Chiara Appendino, Paolo Giordana, avrebbe chiesto l’intervento dell’amministratore delegato del Gruppo Torinese Trasporti Walter Ceresa.

A dare notizia dell’inchiesta della magistratura è il quotidiano La Repubblica.

La vicenda balzò agli onori della cronaca dopo che venne resa pubblica una parte dell’intercettazione di una telefonata in cui si parla di una multa arrivata ad un amico di Giordana.

95 euro da pagare che non verranno mai saldati perché l’ammenda è finita tra le “contravvenzioni dubbie”. Una presunta richiesta di favore che ha portato Paolo Giordana a dare immediatamente le dimissioni da capo di Gabinetto.

Ora, come detto, la Procura ha aperto un’inchiesta sull’intera vicenda.