Dopo Innsbruck un’altra città austriaca ritira la sua candidatura ai Giochi olimpici invernali del 2026. Si tratta di Graz.

Il Comitato Olimpico Austriaco ha preso questa decisione a sorpresa, dopo che era stato annunciato un referendum popolare previsto per il 23 settembre.

Invece non servirà nessuna consultazione visto che Vienna ha deciso di abbandonare la corsa a cui parteciperà per l’Italia una tra Milano, Torino e Cortina d’Ampezzo.

Ad ottobre il Tirolo aveva detto no, dopo un referendum, alla candidatura di Innsbruck