La Regione Piemonte ci crede ancora. Anzi. Ci vuole scommettere. Così che l’assessore piemontese Fabrizio Ricca dice, dopo l’assegnazione delle Olimpiadi Invernali 2026, che il Piemonte “c’è”.

«Accanto a questa grande vittoria dell’Italia, che porta nuovamente le Olimpiadi invernali nel nostro Paese, il Piemonte c’è. E’ questo che possiamo garantire a tutti senza dubbio alcuno: i nostri impianti, le nostre valli, la nostra professionalità che deriva anche dal fatto di aver già ospitato questo grande evento, sono a disposizione del Paese per organizzare una grande edizione dei giochi – afferma l’assessore regionale Fabrizio Ricca -. L’eccellente lavoro del sottosegretario Giorgetti, delle regioni Lombardia e Veneto e del presidente del Coni Malagò potrà fare affidamento anche sulla nostra regione per quello che riguarda la possibilità di ospitare eventi nei nostri impianti. Dal lavoro di squadra nascerà sicuramente una collaborazione proficua per tutti».