Bidoni dell’immondizia divelti e cassonetti trascinati in mezzo alla strada per bloccare l’accesso alle auto in via Maria Vittoria. C’è chi mercoledì notte ha deciso di festeggiare da autentica zucca vuota la popolare ricorrenza di Halloween, rovesciando cassonetti per San Salvario e il centro: «Ci hanno chiamato poco prima delle 5 del mattino – spiega uno degli agenti della polizia municipale arrivati in via Madama Cristina angolo corso Vittorio Emanuele – per segnalarci che un gruppetto di ragazzi aveva usato un bidone dell’umido per sfondare una griglia di aerazione sul marciapiede, probabilmente hanno cominciato da qui per poi completare l’opera in giro».

E in effetti l’allegra comitiva di vandali ha proseguito fino in via Maria Vittoria per scatenarsi, spargendo spazzatura a ogni angolo e lasciando a terra una decina di bidoni. Come se non bastasse, alcuni cassonetti sono stati spinti in mezzo alla strada a mo’ di barricata per bloccare le auto che arrivavano da via Santa Teresa.

«Stavo tornando a casa con il mio fidanzato – racconta Anna, studentessa – quando ci siamo imbattuti in questi cassonetti abbandonati che bloccavano via Maria Vittoria, li abbiamo spostati per poter proseguire. Dopo pochi metri ci siamo resi conto che lungo tutta la via c’erano bidoni aperti e buttati a terra».