Con 31 voti a favore, e 17 non votanti, il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato l’ordine del giorno del capogruppo Fratelli d’Italia Maurizio Marrone che chiede la tempestiva sospensione da consigliere regionale di Roberto Rosso, arrestato nei giorni scorsi per voto di scambio politico mafioso e dimessosi da assessore regionale ai Diritti e agli Affari legali.