La sede dei Moderati a Torino in via XX Settembre 9, angolo corso Matteotti non c’è più. In realtà il trasloco, in gran segreto, è stato ultimato già quest’estate, ma, tranne tra gli addetti ai lavori, la notizia non ha fatto il giro della città, scatenando domande.

Resta il fatto che al secondo piano non c’è più nessuno. Gli arredi sono finiti in un magazzino, in attesa di una nuova sistemazione.

Intanto il leader dei Moderati, l’onorevole Giacomo Portas, riceve chi chiede un incontro con lui o in un bar o spesso e volentieri negli uffici del gruppo consiliare regionale del suo partito.

L’edificio di via XX Settembre è stata praticamente da sempre la casa dei Moderati. Infatti prima la sede si trovava al primo piano dello stesso palazzo. Spazio di proprietà dell’imprenditore Giovanni Pizzale, già consigliere regionale dei Moderati, ma che a Palazzo Lascaris era entrato con Italia dei Valori. Poi dopo alcune divergenze, Portas si è trasferito al piano di sopra.

A quanto pare però i Moderati potrebbero ben presto tornare giù. Infatti starebbero trattando con Pizzale un ritorno al piano di sotto, con un affitto molto inferiore a quello che fino a quest’estate stavano pagando.