Si è cosparso di benzina appena entrato e ha minacciato di darsi fuoco. È accaduto a Torino nell’atrio del Palagiustizia di corso Vittorio Emanuele.

L’intervento delle forze dell’ordine e dei presenti ha evitato che accadesse il peggio. A fermarlo dal folle gesto un Maresciallo dei carabinieri che è riuscito a farlo ragionare parlando prima che i suoi colleghi lo bloccassero. Nell’atrio è rimasto un forte odore di benzina e la zona è stata transennata dai carabinieri. Sono ancora sconosciuti i motivi del gesto.

L’uomo, italiano, è stato trasportato all’ospedale Mauriziano ma non risulta ferito.

In aggiornamento