Torino come una bambina che vuole emozionarsi guarda al futuro affidandosi alla magia dei sogni che, nel 2020, sposeranno le emozioni del cinema. È stato presentato il programma di Torino Capodanno 2020, e ci sarà da stupirsi.

«Sarà un Capodanno magico, il migliore di tutti i tempi». Questa è la promessa di Walter Rolfo, il mago star internazionale che torna a Torino per presentare l’evento “Masters of Magic”.

Un evento che come promette nel titolo, consentirà di tuffarsi nella magia del cinema, dando il benvenuto al 2020. Un anno importante, perché celebrerà il ventesimo anniversario della dell’apertura del museo del cinema alla Mole Antonelliana e  la nascita di Film Commission Torino Piemonte. Torino città del cinema 2020 ha la sua sua importante sfida da vincere e del resto l’andamento al check in degli alberghi in queste settimane di festività invita all’ottimismo, testimoniato dall’assessore al Turismo della città Alberto Sacco che ricorda «l’aumento del 15 per cento delle permanenze nel 2018, rispetto allo stesso periodo del 2017».

Una spinta magica verso il nuovo anno, propedeutica alle tante iniziative culturali, ricordate dall’assessore Francesca Leon: «Fil rouge dei festeggiamenti nella notte di Capodanno saranno i film che hanno fatto la storia del “grande schermo”. Alle immagini dei film si alterneranno anche manifesti, foto e spettacoli di lanterna magica provenienti dalle collezioni del Museo del Cinema».

La sindaca Chiara Appendino sottolinea che «saluteremo l’anno nuovo ancora una volta con un appuntamento speciale, all’insegna della magia. Sarà per Torino una grande festa, un capodanno da ricordare per tutti i torinesi e i turisti che sono invitati a partecipare». In piazza Castello funamboli e illusionisti saranno diretti da Walter Rolfo, che torna a Torino con emozione, «sono partito a 19 anni da questa città con il sogno di tornare e contribuire a renderla la capitale mondiale dell’arte magica e creare un progetto che possa crescere, affermarsi e avere un impatto importante per il lungo periodo». Una magia in atto, se si pensa alla realizzazione a Torino di “Masters of Magic World Convention” e a Torino Natale Magico. Sul palco, dalle 22, i più grandi campioni: Disguido, Carlo Truzzi, Nestor Hato, Otto Wesely, Paolo Carta, Mago Edgar E Miguel Munoz.

Giochi di prestigio, musica e proiezioni ma anche la festa per gli over 60 che vorranno brindare al nuovo anno al riparo al Palazzetto dello Sport. E poi, la mattina del primo gennaio, tutti al tradizionale concerto alle 11 nella Tettoia dei contadini.

A rendere possibile tutto quanto la collaborazione con la Città di Torino, di Unicredit e Iren, che così rafforzano il legame con Torino. Ricorda il Businnes Retail Nord Ovest di UniCredit, Daniela Barco: «Nelle domeniche di dicembre nell’ambito del Natale Magico, mettiamo a disposizione la sede di Unimanagement in via XX settembre 29 come quinta piazza per gli spettacoli di magia dedicati alle famiglie». 

Non poteva mancare la declinazione green di un Capodanno che guarda a un futuro necessariamente sostenibile e ecocompatibile, come ricorda il presidente di Iren  Renato Boero sottolineando tra l’altro «l’87 per cento di energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili, in prevalenza idroelettrico: è proprio questa energia rinnovabile che Iren offre per “accendere” il Capodanno 2020: la magia del Cinema». Obiettivo del Capodanno green è sensibilizzare i cittadini e spettatori invitandosi a cinque pratiche virtuose: rispettare le regole di un evento sostenibile, prediligere i mezzi pubblici, scoprire le regole della città sulla gestione dei rifiuti, diffondere sostenibilità.

Lasciapassare per la sera del 31, non a caso sarà consegnare all’ingresso un tappo di plastica che verrà riciclato.

Il 31 dicembre sarà inoltre la notte dei sogni di tre protagonisti della Mole dei Desideri diventeranno realtà: verranno infatti premiati tre desideri tra tutti quelli  scritti sui bigliettini di carta e appesi sulle riproduzioni della Mole in versione natalizia che nei weekend di dicembre sono state allestite nei luoghi del Natale magico.