“M’arregordu” è un progetto di memoria popolare volto a raccogliere le testimonianze orali e visive dell’Emigrazione Sarda a Torino e in Piemonte, a cura del Circolo Sardo Sant’Efisio di Torino, in collaborazione con gli altri circoli sardi della Provincia di Torino.

Il progetto si costruisce su cinque fasi:

  • Il questionario
  • La video intervista
  • La mostra itinerante
  • Il blog/sito internet
  • La pubblicazioni/libro

L’esempio è quello dei Granai della Memoria, un insieme di interviste e testimonianze visive della memoria popolare di un determinato gruppo. La mostra itinerante sarà lo strumento per diffondere i primi dati raccolti attraverso i questionari e rimandi storici dell’emigrazione sarda. Il sito avrà il compito di raccogliere le testimonianze video, fotografiche e i risultati dei questionari.

L’obiettivo è quello di raccogliere tanto materiale da dividere la memoria dal livello collettivo a quello familiare, arrivando a far gestire alle famiglie le proprie parti, un grande social network dell’emigrazione sarda.

Come per il sito, la pubblicazione avrà il compito di raccogliere le testimonianze video, fotografiche e i risultati dei questionari. In questo caso saranno scelte le storie più significative, seguendo il filone della partenza, del viaggio, della prima casa, del lavoro e delle radici.