Marina Pollicino, fuoriuscita dal gruppo consiliare di maggioranza Movimento Cinque Stelle nei giorni e approdata al “misto”, ha formato un nuovo gruppo consiliare.

“Connessione Civica” è il nome scelto dalla Pollicino per la Sala Rossa di Torino. Abbreviato: ConCi.

L’insegnate di scuola media era entrata in consiglio comunale dopo che l’allora capogruppo pentastellato Alberto Unia era stato scelto a sostituire Stefania Giannuzzi all’assessorato all’Ambiente, nei giorni successivi alla tragedia di Piazza San Carlo.

Marina Pollicino infatti era la prima esclusa: all’elezioni del 2016 aveva portato a casa 185 preferenze.