La consigliera comunale Federica Scanderebech, capogruppo del Misto di minoranza Rinascita Torino, ha chiesto le comunicazioni della sindaca Chiara Appendino sui disagi causati dal maltempo che ha colpito il Piemonte e il capoluogo.

«Ho ricevuto segnalazioni riguardo ad alcune scuole che hanno avuto problemi per via di guasti sulla fornitura energetica e non hanno potuto svolgere la loro quotidiana attività rimandando a casa i bambini. Altre situazioni  di criticità vi sono: sulla viabilità ordinaria, nel crollo del soffitto Montegrappa e nella chiusura di molti circoli e attività lungo il Po, che per misura cautelativa non posso riaprire se non in seguito a una nuova ordinanza. Mi domando quando ci sarà la prossima ordinanza e che cosa venga fatto per ripristinare una generale situazione di normalità», spiega Scanderebech.