Una due giorni ricca di appuntamenti quella organizzata dal Partito Democratico di Torino per commemorare la Festa della Repubblica.

Spicca senza dubbio l‘apertura straordinaria dei circoli Dem per venerdì 1° giugno in concomitanza con le manifestazioni nazionali di Roma e Milano.

Dopo la risposta del 28 maggio, quando, all’indomani degli attacchi da parte della Lega e del Movimento Cinque Stelle al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, scesero in piazza a Torino oltre 1500 persone, il Pd rilancia per «rimanere costantemente in allerta, in difesa delle istituzioni».

«Per questo apriamo le nostre sedi – spiegano i Dem – Mettiamo in piedi una resistenza democratica» e aggiungono: «Piazza Castello colma di gente, canti, bandiere: è l’immagine che ci resterà nella memoria. Insieme all’emozione di intonare tutti insieme il nostro inno. Lunedì 28 maggio le forze democratiche hanno risposto con forza all’appello che abbiamo lanciato. Siamo grati di quella risposta, della risposta del nostro popolo. E ci permettiamo di rilanciare.Rimaniamo costantemente in allerta in difesa delle Istituzioni».

Da qui, come detto, l’idea a Torino e nell’area metropolitana dell’apertura straordinaria dei circoli.

Ecco l’elenco

A Torino il 1 giugno:

Circolo 1, via Mazzini 44 dalle 19, si inaugura anche l’aula studio dei Giovani Democratici

Circolo 2, via Dina 53/b dalle 18; Circolo 3, via Di Nanni 99 dalle 18; Circolo 5, tour delle sezioni in bicicletta, partendo alle ore 16:30 da via delle Pervinche 2, attraversando la Spina per ritrovarsi alle ore 17:30 in via Assisi 13 e concludendo con una discussione politica alle ore 18:30 in via Colautti 2, dove verrà offerto un aperitivo a tutti gli iscritti e sarà data la possibilità a ogni militante di esprimere le proprie considerazione in merito ai rilevanti fatti accaduti negli ultimi giorni;

Circolo 6, via Cervino 0 aprirà dalle 18; Circolo 7, via Oropa dalle 17,30; Circolo 8, via Ormea 6bis dalle 17;

Circolo 9 di via Taggia dalle 17; Circolo 10 strada comunale di Mirafiori tutto il pomeriggio.

Circolo 4, via Cappellina 6 organizza giovedì 31 maggio dalle ore 19.30 l’aPerigioveDì

Provincia di Torino il 1 giugno

Caselle, via Cravero, dalle 18 alle 20

Castellamonte, largo Talentino, dalle 16 alle 19.30

Cuorgnè, via Garibaldi 27 dalle 9 alle 12 e dalle 15.30 alle 18

Cirié, via Matteotti dalle 17.30 alle 19

Druento, via Roma 18 dalle 10 alle 12 e dalle 18 alle 19

Moncalieri, corso Roma 39 dalle ore 17

Nichelino, via Stupinigi 4 dalle ore 18, speaker’s corner (qui la locandina)

Nole, via Mazzini 13 dalle 16 alle 18

Pinerolo, piazza Facta dalle 16.30 manifestazione (qui la locandina)

Santena, via Cavour 11 dalle 21.00

Val Pellice, Torre Pelline, via Pietro Micca 9, dalle 14.30 alle 19

Provincia di Torino sabato 2 giugno

Carmagnola, gazebo sabato 2 giugno, ore 10

Chieri, piazza Cavour, ore 17

Ivrea, piazza Di Città, alle 18 manifestazione unitaria a difesa della Costituzione

Rivoli, gazebo sabato 2, pomeriggio

Inoltre a Rivoli e a Settimo continuano gli appuntamenti delle Feste de L’Unità