Anche la sindaca Chiara Appendino interviene nel botta e risposta tra i suoi consiglieri e la Lega Nord, alleati di governo divisi a Torino sul fronte Tav.

Mentre in mattinata il segretario torinese del Carroccio Fabrizio Ricca ha confermato la partecipazione del suo partito alla manifestazione Si Tav di domani mattina, il consigliere comunale grillino Antonino Iaria ha risposto affermando che è intenzione del Movimento 5 stelle rispettare il contratto di governo.

Posizione tenuta anche dalla sindaca Appendino che afferma: «Oggi dire che si va in piazza per il Sì non mi sembra sia rispettare il contratto di Governo». E in merito a un rischio di crisi dell’esecutivo viste le diverse posizioni sulla Torino-Lione la prima cittadina è categorica: «Da quando esiste il governo non ricordo quante volte sia stata fatta questa domanda. Se si rispetta il contratto di Governo, che dice che si ridiscute integralmente l’opera, si troverà un percorso che sta nel contratto».