“Alza l’asticella ogni giorno di più” è l’invito molto interessato e iperbolico che rivolge una nota marca di bibite energetiche ai consumatori.

Dubito che questa strategia di marketing potrà mai avere tra i suoi testimonial Nostra signora Appendino fresca reduce dal disastro olimpico. Certo, lei ci ha marciato con il suo cerchiobottismo che non doveva scontentare nessuno.
Così è arrivata al traguardo deludendo tutti.

Torino si vedrà le Olimpiadi invernali 2026 comodamente seduta davanti al televisore. Passiva. Come il futuro che sognano per tutti noi i grillini. Mai un’emozione e se per caso ne scappa una che sia gratis e non faticosa come le asticelle che qualche volta accorre alzare per dire a se stessi di essere vivi.