di Bernardo Basilici Menini

Anche per la politica cittadina arriva il tempo di internet 2.0: a partire da oggi infatti le sedute del Consiglio comunale saranno trasmesse in diretta su Facebook, dopo il cambiamento introdotto dal social network, che ha rimosso il limite massimo di tempo previsto per i video live. Il tutto per avvicinare un bacino di pubblico piuttosto elevato, dato che la pagina ufficiale del Comune, sulla quale  verranno trasmessi i video, conta più di 88mila utenti. Diversamente, le registrazioni delle sedute continueranno a essere disponibili solo sul sito web del Consiglio Comunale.

L’approdo su Facebook Live è solo l’ultimo passo di un percorso iniziato nel 2001, quando, tra le prime in Italia, Torino cominciava a trasmettere le sedute del consiglio in diretta su internet.

Del tutto da notizia il Comune: «A distanza di 15 anni dal primo streaming, il Consiglio Comunale continua ad essere pioniere nel garantire a tutti l’accesso alle sedute e ad utilizzare le tecnologie della comunicazione web seguendone lo sviluppo e le innovazioni».