L’alleanza tra i Moderati e il Partito Democratico è sempre più solida. Un vero e proprio patto d’acciaio che si è saldato ulteriormente oggi con un incontro tra i due leader, Giacomo Portas e Nicola Zingaretti.

In verità si erano giù incontrati dopo la vittoria alle primarie Pd di Zingaretti. Il neo segretario infatti andò a trovare Portas a Torino, prima ancora di vedere i suoi. evidenziando così l’importanza di questo rapporto.

Dopo l’incontro di oggi scrivono in una nota i Moderati: «Positivo incontro questa mattina al Nazareno tra l’onorevole Giacomo Portas, il segretario del Pd Nicola Zingaretti e la vice segretaria Paola De Michelis, per rinnovare l’alleanza tra la lista civica dei Moderati e il Pd, che dura da 15 anni».

Spiegano: «Si è discusso del progetto di federare, attorno all’esperienza dei Moderati in Piemonte, il civismo che sui territori ha rappresentato un potente riferimento per un ampio elettorato di centrosinistra. Dopo 15 anni di esperienze da alleati, vale la pena di lanciare un progetto nazionale che valorizzi tutte le esperienze che possono favorire un centrosinistra largo, plurale e civico».