Ha accolto la richiesta dei giovani per aprire un dibattito sui temi ambientali il presidente del Consiglio Regionale Stefano Allasia durante la seduta del consiglio in cui sono stati ricevuti i ragazzi del movimento “Fridays for future”.

«Siamo qui oggi per chiedervi di prendervi le vostre responsabilità, verso la salute dei cittadini che rappresentate, nei confronti della scienza, verso la nostra generazione, ma soprattutto verso quelle che verranno. Noi stiamo facendo tutto ciò che possiamo ora tocca a voi. Il futuro della nostra specie si decide qui, ora. Con ogni singolo provvedimento legislativo che approverete, potrete difenderlo o affossarlo. È una grande responsabilità, ma anche un grande onore. A voi la scelta» hanno dichiarato i ragazzi attraverso il loro portavoce Niccolò Lanfranco.

Il presidente Allasia ha risposto ai ragazzi precisando come: «Il tema dell’ambiente e della sua tutela non è certo nuovo nel mondo occidentale, tanto che un autorevole dibattito tra gli esponenti del mondo scientifico è aperto da decenni. Ad essere in discussione non è infatti solamente il modello di sviluppo delle generazioni attuali ma soprattutto la crescita sostenibile di quelle a venire. Ben venga quindi un dibattito franco, informato e costruttivo tra tutti i soggetti in grado, anche nella nostra regione, di dare il proprio, prezioso, contributo».