Un tira e molla infinito. Ogni giorno un cambio di rotta. Dopo le elezioni del 4 marzo in Italia non c’è ancora un governo e lo scontro è sempre più acceso.

Per il senatore del Partito Democratico Mauro Laus quella che sta vivendo il nostro Paese è «la stagione dell’incertezza». Una stagione che però ora deve finire, tornando alle urne.

Spiega Laus: «La stagione dell’incertezza e delle false partenze deve chiudersi e anche in fretta».

«Dopo quasi tre mesi – aggiunge il senatore Dem – in cui i leader Luigi Di Maio e Matteo Salvini si sono esercitati nell’arte del gioco di prestigio, facendo apparire e scomparire ogni sorta di ipotesi per il governo del Paese, ancora ci constingono a roteare gli occhi nel tentativo di capire come smascherare il trucco».

Ma ora non c’è più tempo per i giochi di prestigio e il rischio è veramente alto: «È ora di finirla, si torni al voto, subito, sottraendo l’Italia a questa ingenerosa presa in giro», conclude Mauro Laus.

 

foto da Facebook