L’assetto della squadra di governo M5s-Lega non è ancora definito, malgrado l’accordo sul presidente del Consiglio che sarà annunciato oggi.

Con i due leader Matteo Salvini e Luigi Di Maio che tengono il massimo riserbo sull’identità di colui che vogliono indicare come premier, in attesa di incontrare il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, tra i nomi che circolano più insistentemente per Palazzo Chigi c’è quello di Giuseppe Conte, 54 anni, ordinario di Diritto privato all’Università di Firenze, presentato dai Cinque stelle come candidato al ministero della Pubblica amministrazione in campagna elettorale.

L’altro nome che circola è quello dell’economista Paolo Savona, 81 anni, ex ministro dell’Industria di Ciampi, da sempre contrario all’accettazione dei parametri di Maastricht. Il nome di Savona circola anche per la guida del ministero del Tesoro.