«Il Partito Democratico aderisce al flash mob convocato domani, giovedì 23 maggio, alle ore 13,00 a Torino di fronte a Palazzo Civico, Piazza Palazzo di Città, in difesa di Radio Radicale e per scongiurare la sua chiusura», lo annunciano in una nota Paolo Furia, segretario regionale del PD Piemonte e Mimmo Carretta, segretario metropolitano del PD Torino.

Continua la nota «Riteniamo infatti molto grave che la Commissione Parlamentare preposta abbia deciso di giudicare inammissibili gli emendamenti dell’opposizione in merito alla proroga della convenzione di Radio Radicale, così impedendo il dibattito in Parlamento».

«Poiché questa ferita democratica si è consumata con il voto decisivo del Movimento Cinque Stelle, consideriamo opportuno rappresentare le nostre rimostranze agli inquilini di Palazzo di Città, a parole strenui difensori dei diritti e delle libertà».

«Invitiamo tutti coloro che hanno a cuore la libertà di informazione e il pluralismo a partecipare», concludono Carretta e Furia.