C’è anche l’attuale presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio tra le archiviazioni della “Rimborsopoli bis”, il procedimento per i rimborsi ottenuti da una cinquantina di ex consiglieri regionali tra il 2008 e il 2010,  quando a capo della Regione c’era Mercedes Bresso.

Il gup di Torino ha accolto la richiesta di archiviazione presentata dal sostituto procuratore Alberto Caspani per 28 ex consiglieri.

Le posizioni archiviate sono quelle di Mariano Turigliatto, Caterina Ferrero, Lorenzo Leardi, Giampiero Leo, Deodato Scanderebech, Graziella Valloggia, Gian Luca Vignale, Mauro Laus, Piergiorgio Comella, Rocchino Muliere, Davide Gariglio, Stefano Lepri, Angela Motta, Mariano Rabino, Marco Travaglini, Gian Piero Clement, Wilmer Ronzani, Juri Bossuto, Sergio Dalmasso, Alberto Deambrogio, Ugo Cavallera, Luigi Ricca, Luca Pedrale, Elio Rostagno, Paolo Cattaneo, Sergio Cavallaro e Alessandro Bizjak.

Per altri 18 indagati è stata fissata al 28 ottobre l’udienza preliminare.