Domani, dalle 14 alle 17, presidio informativo Fiom, davanti alla porta 2 dello stabilimento Fca di Mirafiori a Torino, per spiegare la situazione attuale sull’automotive

Saranno presenti il segretario della Fiom provinciale, Edi Lazzi, i delegati e Francesca Re David, della segretaria generale.

«Abbiamo aperto la vertenza in difesa dell’occupazione e dell’automotive in occasione dei volantinaggi fatti nelle piazze torinesi a dicembre – spiega Lazzi – il presidio, che è una delle varie iniziative che nel corso di queste settimane faremo, ha l’intento di tenere accesi i riflettori sulla situazione del settore automotive e sulla crisi economica generale. Domani di fronte a uno degli stabilimenti simbolo di Torino dibatteremo delle prospettive future e chiederemo nuovi investimenti e produzioni per Mirafiori e la Maserati».