«Stiamo lavorando per rendere il nostro Gruppo più forte attraverso una fusione delle nostre attività con Psa».

Lo ha detto a Melfi Pietro Gorlier, responsabile delle attività europee del gruppo Fca.

«C’è ancora molto da fare per formalizzare il progetto, ma l’aggregazione creerebbe il quarto costruttore automobilistico al mondo che potrebbe contare sulle competenze di entrambe le società in quelle tecnologie che stanno plasmando la nuova era della mobilità sostenibile, tra cui proprio l’elettrico, la guida autonoma e la connettività», ha spiegato Gorlier.

Goorlier è poi tornato su una polemica: «Vorrei ricordare che la trasformazione di Melfi in uno stabilimento dedicato all’esportazione era stata pensata e voluta da Sergio Marchionne. Lo voglio ricordare soprattutto in questi giorni in cui è in atto un tentativo di mettere in discussione quanto Sergio Marchionne ha fatto e la straordinaria eredità che ci ha lasciato con accuse prive di fondamento e di credibilità. Ci dispiace soprattutto che colui verso il quale tali accuse vengono mosse non sia più qui per potersi difendere di persona», conclude Gorlier