Facebook ha rivoluzionato la connessione sociale tra le persone in tutto il mondo. E’ iniziato come un progetto ambizioso di alcuni studenti di Harvard ed è finito come il più grande sito di social-media networking del mondo, così come una delle aziende più redditizie in tutto il mondo.

Facebook – da un social network scolastico a un gigante dei social-media

Facebook è stato fondato nel 2004 da Mark Elliot Zuckerberg, insieme ai co-fondatori Andrew McCollum, Chris R. Hughes, Dustin Moskovitz ed Eduardo Saverin. Ha debuttato come un social network scolastico, disponibile solo per gli studenti di Harvard e altre scuole della Ivy League. Due anni dopo, è diventato accessibile a chiunque avesse più di 13 anni e ha rapidamente superato MySpace come il social-media network più popolare in tutto il mondo.

Facebook è una piattaforma accessibile e intuitiva, che permette ai suoi utenti di condividere foto, video, messaggi di testo, messaggi di stato e qualsiasi altro tipo di contenuto che desiderano, a condizione che sia conforme alle linee guida imposte. Inoltre, Facebook è diventato un’ottima piattaforma sia per le piccole che per le grandi imprese. Utenti o marchi di tutto il mondo hanno la possibilità di promuovere i loro prodotti/servizi ad un vasto pubblico scelto secondo i criteri da loro stabiliti. Facebook Marketplace è un’altra caratteristica simile che funziona come un mercato digitale geolocalizzato dove gli utenti possono organizzare l’acquisto, la vendita o il commercio di articoli con altre persone della loro zona.

Molte caratteristiche sono state introdotte da Facebook nel corso del tempo, tra cui il famoso pulsante “like” e la funzione di timeline. La piattaforma ha guadagnato una quantità schiacciante di utenti e popolarità minuto per minuto, giorno per giorno. Il 24 agosto 2015 – Facebook ha raggiunto una pietra miliare quando 1 miliardo di utenti si è collegato al social network in un solo giorno e a partire da gennaio 2018; il sito ha più di 2,2 miliardi di utenti attivi al mese.

Facebook ha acquistato e possiede interamente i seguenti marchi: l’app per i contenuti visivi Instagram; l’app di messaggistica WhatsApp; CrowdTangle – uno strumento utilizzato per tracciare il modo in cui i contenuti sono condivisi sui social-media; e Oculus VR, un’azienda tecnologica americana specializzata in prodotti hardware e software di realtà virtuale.

Perché e come e come investire nelle azioni di Facebook

Perché investire nelle azioni di Facebook? E ‘una delle aziende più redditizie al mondo e attualmente un marchio intoccabile nel settore tecnologico. È una scelta sicura sia per i principianti che per i trader esperti.

Per quanto riguarda il modo in cui è possibile investire o scambiare prezzo delle sue azioni, è facile! Tutto quello che dovete fare è trovare un broker di azioni online, registrarvi per un conto e iniziare! Tuttavia, la scelta del giusto stock broker è essenziale per il successo del vostro investimento. TradeFW è uno dei broker online migliori per tutti i tipi di investitori. Il broker è autorizzato e regolamentato, il che significa che il vostro capitale è sicuro; offre tipi di conto su misura per il livello di esperienza dell’investitore (standard, VIP); e i suoi servizi generali sono progettati per assicurarvi un ambiente di trading amichevole, ma professionale. Il vostro broker deve agire più come un partner finanziario e fornirvi assistenza, guida e tutti gli strumenti di cui avete bisogno per avere successo – che è esattamente quello che fa TradeFw.

Dopo aver completato tutti i campi necessari per la registrazione di un conto, è necessario finanziarlo con il deposito minimo richiesto e presentare un piano di investimento prima di effettuare la prossima mossa. Stabilite obiettivi chiari come obiettivi finanziari. Il titolo Facebook è uno dei migliori sul mercato e può darvi rendimenti elevati – ma anche voi dovete fare la vostra parte!

Facebook – leader nel mercato azionario

Facebook (FB) ha lanciato la sua offerta pubblica iniziale (IPO) nel febbraio 2012, valutando l’azienda a 104 miliardi di dollari, che è stata la più grande valutazione per una società pubblica appena quotata in borsa. La società ha iniziato a vendere azioni al pubblico tre mesi dopo. È quotata sul mercato azionario del NASDAQ ed è anche una componente dei prestigiosi indici azionari del NASDAQ – 100, S&P 100, S&P 100 e S&P 500.

Quando si tratta della solidità finanziaria dell’azienda, i numeri parlano da soli. Nel 2018, Facebook aveva 51,90 miliardi di dollari di entrate, un utile operativo di 24,45 miliardi di dollari, quasi 30 miliardi di dollari di utili operativi, 17 miliardi di dollari di free cash flow e più di 40 miliardi di dollari di liquidità e investimenti. Facebook è tra i titoli più stabili e performanti sul mercato. Molto probabilmente rimarrà la più potente piattaforma pubblicitaria digitale globale e un gigante dei social-media senza pari nel prossimo e lontano futuro.

Conclusione

Facebook è senza dubbio uno dei marchi più popolari al mondo. Ha dimostrato di essere in grado di riprendersi anche dopo aver affrontato tempi difficili e ha dimostrato di essere e di rimanere un’azienda leader, molto più avanti rispetto ai suoi concorrenti. Investire in Facebook può essere un’esperienza formativa e gratificante per i nuovi investitori e una grande aggiunta al portafoglio.