di B.B.M.

Secco “no” della questura a Forza Nuova, che, in un momento di forti tensioni, aveva ben pensato di organizzare una manifestazione per domani in piazza Galimberti di fronte all’ex Moi, le palazzine occupate da famiglie di immigrati, con il proprio leader nazionale, Roberto Fiore, tra i fondatori, negli anni ’70, del gruppo di estrema destra Terza Posizione.

Forza Nuova replica con un presidio previsto per le dieci del mattino in una zona vicina al Moi. Al presidio, oltre al coordinatore provinciale Roberto Usseglio, dovrebbe essere confermata la presenza di Fiore.