La prima proiezione (Svc per La7) della mezzanotte supera di fatto quanto pronosticato dagli Exit Poll per le elezioni europee e vede in Italia lo sfondamento della Lega di Matteo Salvini che arriva al 32 per cento. Ecco le percentuali della prima proiezione: Lega 32, Partito Democratico 21,7, Movimento 5 stelle 19,6, Forza Italia 8,6, Fratelli d’Italia 6,2.

Dati confermati dalla seconda proiezione secondo cui la Lega è al 33 per cento, stabile a 21,7 il Partito Democratico, mentre scende al 19 per cento il Movimento 5 stelle.

Se le prime proiezioni venissero confermate anche da quelle successive il grosso calo dei Cinque stelle e la grossa vittoria della Lega condizionerebbero non poco il governo nazionale.

Le urne per le elezioni europee si erano chiuse alle 23. Dai primi Exit Poll la Lega di Matteo Salvini risultava il primo partito d’Italia con una percentuale tra il 27,5 e il 31 per cento. Crollo del Movimento Cinque Stelle, con una percentuale tra il 18,5-22,5 per cento. Pentastellati che vengono superati dal Partito Democratico con percentuali tra il 21 e il 25 per cento. Forza Italia all’8-12%, Fratelli d’Italia al 5-7%, Più Europa 2,5-4,5%, Europa Verde 1-3%, La Sinistra 1-3%, Partito Comunista 0,1-1,5%.

E intanto Matteo Salvini già ringrazia via social: “Una sola parola: GRAZIE Italia“.