di G.Z.

Ora è ufficiale: la tradizionale festa di San Giovanni, il patrono di Torino, si svolgerà regolarmente. Il Comitato per la sicurezza e l’ordine pubblico tenutosi questa mattina in Prefettura ha dato il consenso anche ai fuochi di artificio in piazza Vittorio Veneto, cancellando i dubbi sollevati dopo la morte di Erika Pioletti, vittima dei fatti di Piazza San Carlo.
LA richiesta di sospensione è arrivata da molti cittadini attraverso Facebook subito dopo il decesso della 38enne di Domodossola e dai capigruppo in consiglio Comunale Osvaldo Napoli, Alberto Morano e Fabrizio Ricca.
Un nuovo vertice sulla sicurezza per la manifestazione di San Giovanni si farà domani in questura. Probabilmente in occasione del farò del 23 ci sarà un momento in ricordo della Pioletti.