Ha battuto pure chi è andato nello spazio, come Samantha Cristoforetti. Un successo dopo l’altro per l’assessora all’Innovazione e Smart City di Torino Paola Pisano, che si è aggiudicata il titolo di Digiwoman 2018, diventando così la donna più influente nel digitale.

Il fiore all’occhiello, forse l’unico, dell’amministrazione pentastellata targata Chiara Appendino, la sindaca che tra tante spine trova sollievo grazie proprio alla Pisano, “quella dei droni di San Giovanni”.

L’assessora ottiene il 40,55% dei voti dei lettori di Digitalic Mag. Dietro di lei l’astronauta Samantha Cristoforetti, la giornalista Milena Gabanelli e la blogger Clio Makeup.

Secondo la rivista, che aveva messo in competizione 15 DigiWomen, “figure femminili che si sono distinte nel 2018 nell’ambito dell’innovazione, comunicazione e dei social”, Paola Pisano ha saputo «portare un approccio tecnologico e innovativo nella Pubblica Amministrazione».