di Bernardo Basilici Menini

Gli industriali del Piemonte, della Liguria e della Valle d’Aosta hanno scelto: sarà Vincenzo Boccia il candidato del nord ovest alla presidenza di Confindustria. Al nome di Boccia si è arrivati nelle ultime ore nelll’Unione Industriale di Torino, dove si sono svolte le consultazioni della commissione dei “saggi”, composta da Adolfo Guzzini, Giorgio Marsiaj e Luca Moschini.
Boccia, già presidente della Piccola Industria e ad della Arti Grafiche, è stato preferito Marco Bonometti, presidente degli industriali di Brescia e di Omr Holding, Alberto Vacchi, presidente del gruppo Ima e di Unidustria Bologna, e ad Aurelio Regina, presidente e azionista di Manifatture Sigaro Toscano.