Delrio è pronto a giurare. Il nuovo ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti salirà al Quirinale in serata. Bando all’ufficialità Graziano Delrio, che prende il posto del dimissionaro Maurizio Lupi, parla già da ministro. Oltre ad essersi messo “a disposizione del Governo e del Paese” discute con i cronisti di opere pubbliche.
«Non esistono infrastrutture grandi o piccole, ma infrastrutture che sono utili alla comunità», spiega Delrio.
«Non bisogna quindi pensare – continua – che le infrastrutture siano importanti quando sono grandi o quando collegano grandi poli. Ci sono infrastrutture che sono necessarie per la comunità per lo sport e per la scuola. Magari fanno solo piccoli collegamenti, ma hanno grande efficacia nella vita delle persone».