Giovedì alle 18, a Palazzo Civico di Torino, Chiara Appendino incontrerà i consiglieri di maggioranza Cinque Stelle per un faccia a faccia, chiesto dalla capogruppo Valentina Sganga. In realtà Sganga aveva chiesto questo incontro prima dell’intervento in Sala Rossa della sindaca che ha avuto a tutti gli effetti il sapore dell’ultimatum: o mi date carta bianca o andiamo a casa.

Un confronto che Appendino ha sempre rifiutato nei giorni precedenti al consiglio comunale, preferendo l’esposizione pubblica dei problemi di maggioranza che “lavare in panni sporchi in casa”.

Un atteggiamento che non è piaciuto ad alcuni consiglieri grillini, soprattutto a quelli che hanno sempre appoggiato la prima cittadina votando anche delibere impopolari o che andavano contro le stesse idee del Movimento Cinque Stelle.