Per preservare la propria bellezza e giovinezza è fondamentale acquistare una buona crema per il viso. Ebbene sì, è proprio così! Rimanere giovani fin da giovani è possibile solo se si investe sulla propria pelle.

Non si tratta solo di estetica, ma di cura e di benessere dell’epidermide: preservare la tonicità della pelle e la lucentezza combattendo i segni del tempo è il sogno di ogni donna.

Ma, allora, cosa bisogna considerare prima di acquistare una crema per il viso? Quali sono i consigli da seguire prima di mettere una crema visa nel carrello della spesa? Scopriamolo in questa guida dedicata.

Acquistare una crema viso: cosa considerare?

Ecco cosa considerare prima di acquistare una crema viso.

1. Tipologia di pelle 

Prima di concludere un acquisto di una crema viso, è fondamentale tenere debitamente conto della tipologia di pelle.

Non tutte abbiamo lo stesso carnato e lo stesso tipo di epidermide, ecco perché, come consiglia Mascia Brunelli, è importante leggere sul packaging della crema viso per quali tipologie di pelli è adatta.

Scopriamo subito quali sono i tipi di pelle.

Pelle normale. Si tratta di una tipologia di epidermide che non richiede esigenze particolari, per fortuna! Il carnato è roseo, il tessuto epiteliale è ben tonico e idratato e appare morbidissimo al tatto.

Pelle secche. Si tratta di una tipologia di pelle che richiede molto nutrimento a causa della carenza di produzione di sebo.

Pelle grassa o sebacea. Contrariamente alla pelle secca, quella grassa è caratterizzata da un’eccessiva produzione di sebo. Pertanto, nella scelta di acquisto di una crema viso si dovrà optare per un trattamento che regolarizzi la produzione sebacea.

Pelle mista. Si tratta di un mix di caratteristiche della pelle secca e di quella grassa. Può capitare di avere la pelle della fronte e del mento grassa e quella delle guance eccessivamente secca.

2. Utilizzi della crema viso 

Perché acquistare una crema viso? Qual è l’utilizzo che sei intenzionata a farne? In questo caso, oltre a tenere debitamente conto della tipologia di pelle, si può optare per:

crema viso illuminante che consente di donare alla pelle quel tocco di luminosità,
crema viso rimpolpante che aiuta ad attenuare i primi segni dell’invecchiamento cutaneo e a rassodare gli strati più profondi dell’epidermide,
crema antirughe che espleta da trattamento anti-fatica e anti-età globale: è adatta, soprattutto, per alleviare sia le rughe di espressione che quelle di senescenza. Questa tipologia di crema è adatta per le pelli più mature.
Crema idratante: si tratta di una tipologia di trattamento cutaneo che aiuta a preservare la buona idratazione della pelle. Molte creme idratanti hanno una texture talmente morbida e setosa che sono adatte come base trucco per il giorno.

3. Gli ingredienti delle creme viso

E’ fondamentale optare sempre per una buona crema viso, la cui formulazione è costituita da ingredienti 100% naturali.

Per valutare le proprietà degli estratti vegetali, è sempre buon consiglio leggere l’etichetta della crema e controllare che non vi troppi prodotti chimici come parabeni, paraffine ed altre sostanze dannose.