«È importante avere degli spazi nei quali lavorare per mettere in atto alcune azioni». Così afferma oggi Giuseppe Giove, Coordinatore della I Commissione della Circoscrizione 3, durante la conferenza stampa di presentazione del progetto “Il giusto approccio”.

Il progetto, nato dalla sinergia tra Progetto Marconi ed Idea Lavoro e con il contributo della Circoscrizione 3 – con soddisfazione anche da parte della presidente Francesca Troise – ha deciso di osare, cercando di offrire delle reali opportunità di lavoro ai giovani del territorio. Il punto di forza è stato l’idea di partire dalla mappatura delle imprese, fatta l’anno scorso nella prima fase, per ricercare quale fosse l’offerta di lavoro. Una delle particolarità di questo progetto è stata infatti quella di concentrarsi molto sull’offerta, e non solo sulla domanda, come spesso viene fatto.

Successivamente è stato messo online il bando e, alla scadenza, erano cinquanta le candidature.

Dopo la prima fase di selezione, i ragazzi rimasti erano sedici (di quelli non selezionati venti non rispettavano i criteri e altri nel frattempo avevano trovato lavoro).

Ai candidati sono stati offerti un corso di sicurezza e alcuni incontri con una psicologa.

Infine i sedici ragazzi hanno incontrato le imprese in una giornata di speed date.

Le aziende – Universo Bimbo, BioBottega, B-Evolution, La tana di White – hanno selezionato quattro tirocinanti per un periodo di tre mesi, che scadranno a gennaio con possibilità di proroga.

Le aziende si dicono soddisfatte del progetto e del lavoro della Circoscrizione 3, la quale -come affermato dalla Presidente Francesca Troise – si dice disponibile a continuare il percorso intrapreso, magari incrementandolo, e che spera di essere di esempio ad altre iniziative simili presenti in città.