Magazine

Gli spazi a tema dei nostri collaboratori. Dalla finanza alla storia, ma anche vignette e corsivi.

Articoli in evidenza

/ di Aldo Novellini

Riformismo comunitario, antidoto contro il populismo

Nel suo ultimo saggio – “Il riformismo comuntario” (Effatà editrice) – Stefano Lepri, parlamentare torinese del Pd, prova a riflettere su come contrastare il populismo. che sta attraversando il vecchio continente e che, almeno per ora, non sembra trovare ostacoli. Una situazione che rischia di travolgere le nostre democrazie, mettendo a repentaglio la nostra convivenza […]

/ di Redazione

Prorogata la scadenza del bando Premio InediTO – Colline di Torino 2020 XIX edizione

È stata prorogata all’8 febbraio la scadenza per iscriversi al bando della XIX edizione del Premio InediTO – Colline di Torino il concorso letterario che premia autori di ogni età e nazionalità, accompagnandoli nel mondo dell’editoria e dello spettacolo. Ed è l’unico nel suo genere a rivolgersi a tutte le forme di scrittura (poesia, narrativa, saggistica, teatro, cinema e […]

/ di Giulia Zanotti

Umberto Terracini e il mondo ebraico: “Un impegno controcorrente”

Il nome di Umberto Terracini risveglia in molti il ricordo di una importante figura del panorama politico italiano: dirigente del Partito Comunista, senatore e Padre Costituente. Forse quello che in pochi sanno è che Terracini lungo tutta la sua carriera politica dedicò una particolare attenzione al mondo ebraico e a un popolo vittima di terribili […]

/ di Aldo Novellini

Piazza Fontana, 12 dicembre 1969 di Mirco Dondi

Cinquanta anni fa, piazza Fontana: 17 morti e oltre novanta feriti, per una strage rimasta impunita, dopo un’assurda vicenda giudiziaria, con processi trascinati per decenni. Ci racconta questa vicenda, nei suoi minimi dettagli, lo storico Mirco Dondi, nel libro “12 dicembre 1969” (editore Laterza), un altro volume della serie dedicata alle dieci date che hanno […]

/ di Aldo Novellini

Ezio Marinoni: il libro e l’affresco di Elva

Due vicende parallele a un millennio di distanza una dall’altra: quella di Rolando, sacerdote francese dell’anno 1000 e di Adriano, bibliotecario torinese del XXI secolo. Sono i protagonisti di una storia che ci parla di libri misteriosi, di codici segreti, di villaggi incastonati tra le montagne. Ne scaturisce un strano percorso che, come in ping-pong, […]