Salone del Libro

Le news dal Salone Internazionale del Libro di Torino.

Articoli in evidenza

/ di G. Z.

Chiamparino: “Lagioia non si tocca”. Ricca: “Lui e Appendino democratici solo quando conviene”

Botta e risposta via social tra il governatore del Piemonte Sergio Chiamparino e il capogruppo in Comune e candidato al consiglio regionale per la Lega Fabrizio Ricca dopo che quest’ultimo aveva chiesto le dimissioni di Nicola Lagioia. Per l’esponente del Carroccio infatti il direttore del Salone del Libro non avrebbe garantito il clima di dialogo […]

/ di G. Z.

Salone del Libro, Ricca (Lega): “Lagioia si dimetta, censura ad Altaforte inaccettabile”

A poche ore dalla chiusura della 32esima edizione del Salone del Libro e quando ormai le polemiche per l’esclusione della casa editrice sovranista Altaforte sembravano cessate arriva l’affondo della Lega attraverso il suo capogruppo in consiglio comunale e candidato al consiglio regionale Fabrizio Ricca. “Nicola Lagioia deve dimettersi – afferma Ricca – e deve fare lo […]

/ di Valentina Consiglio

Alleanza delle Cooperative al Salone del Libro, gli eventi di venerdì 10 maggio

Il lavoro, la legalità, i diritti, il modello cooperativo di gestione dei dati e delle piattaforme, il pluralismo dell’informazione, la difesa della bibliodiversità e il ruolo fondamentale che lettura e informazione hanno per la crescita della consapevolezza e della cittadinanza attiva, sono i temi che saranno affrontati dall’Alleanza Cooperative Italiane Comunicazione nei due eventi organizzati […]

/ di Susanna De Palma

Il racconto di chi l’Olocausto l’ha vissuto: 
Halina Birenbaum la scrittrice sopravvissuta ad Auschwitz al Salone del libro

Un sala gremita di folla, rigorosamente silenziosa e commossa,  ha ascoltato questa mattina, all’inaugurazione del Salone del Libro 2019 di Torino, le parole di Halina Birenbaum scrittrice novantenne, nata a Varsavia, nel 1929, testimone vivente dell’Olocausto. Una testimonianza che rischiava di non poter essere ascoltata se la casa editrice Altaforte, vicina a Casapound, non fosse stata allontanata dalla […]

/ di Giulia Zanotti

Altaforte, Polacchi: “Hanno usato le mie dichiarazioni come scusa ma l’attacco è a Salvini”

Nonostante il Salone del Libro abbia tolto la concessione per lo stand alla casa editrice Altaforte Francesco Polacchi si è presentato ai cancelli del Lingotto puntuale alle 10. “Reputiamo la decisione inaccettabile e provvederemo per vie legali”, ha confermato il rappresentante della casa editrice vicino a CasaPound. «Sarei voluto essere qui a presentare i titoli […]

/ di Andrea Doi

E’ ufficiale: Altaforte fuori dal Salone del Libro

La casa editrice Altaforte ha ricevuto una nota a firma del presidente del Salone del Libro Silvio Viale in cui si ufficializza la sua esclusione dalla kermesse che si aprirà domani al Lingotto. La casa editrice di Francesco Polacchi infatti dopo che la sindaca della Città di Torino Chiara Appendino e il governatore del Piemonte Sergio Chiamparino […]