«Auspico che le deleghe all’assessora Pisano vengano revocate al più presto» protesta la consigliera comunale M5S Daniela Albano «prima di tutto per una questione di coerenza, anche se capisco che coerenza per il Movimento 5 Stelle al Governo sia una parola inutile».

Commentando le parole della sindaca di Torino, Chiara Appendino, Albano si è augurata che la prima cittadina riesca a mantenere quanto detto «spero che le due settimane di cui ha parlato la sindaca, per la nomina di un nuovo assessore, siano davvero due settimane».

Per la consigliera si tratta di una questione di coerenza «non dovrebbe esserci un doppio incarico, inoltre è necessario avere in consiglio e in commissione un referente per le materie trattate».

Quanto alla nomina del nuovo assessore all’Urbanistica, Antonino Iaria, Albano ha sottolineato di non aver ancora capito le reali motivazioni dell’allontanamento dell’ex vicesindaco Guido Montanari.