Stefano Lo Russo

Autore

È Capogruppo del Partito Democratico in Consiglio Comunale a Torino. È Presidente della Commissione Politiche abitative, Urbanistica e Lavori pubblici di ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani). Nel 2006 è stato eletto in Consiglio Comunale a Torino nella lista dell’Ulivo, è stato Vicepresidente della Commissione Ambiente e ha presieduto la Commissione per la riforma dello Statuto della Città. Nel 2011 è stato rieletto ed è stato Capogruppo del PD in Sala Rossa fino a luglio 2013 quando è stato nominato Assessore. È stato Presidente dell’Urban Center Metropolitano di Torino dal 2013 al 2016. È stato Coordinatore della Segreteria Regionale del Partito Democratico del Piemonte dal 2007 al 2011. Componente dell’Assemblea Regionale del Piemonte e della Direzione del Partito Democratico di Torino.
Il contratto, il governo, la terza Repubblica e il ruolo del Pd

Ho voluto leggerlo dall’inizio alla fine senza interruzioni. Per capire se esiste un filo conduttore, un’idea alternativa del Paese e del suo ruolo in Europa e nel mondo. Devo riconoscere che c’è, appare evidente. Nel contratto di governo di Lega e M5S si traccia un futuro realmente alternativo. Un’Italia che torna al passato assistenzialista e […]

/ di Stefano Lo Russo
Pasquaretta restituisce i soldi? Quando la toppa è peggio del buco

Il Portavoce della Sindaca Appendino, il sig. Luca Pasquaretta pare abbia deciso di restituire i 5.000 euro che si era già intascato per la “consulenza” al Presidente alla Fondazione per il Libro edizione 2017. Soldi che lui si era già preso a differenza delle altre centinaia di fornitori che attendono di essere pagati. Il sig. […]

/ di Stefano Lo Russo
Cinque mila euro dalla Fondazione del Libro. Uno dei pochi ad essere pagato: qual è il segreto del successo di Luca Pasquaretta?

I giornali di oggi, sabato 5 maggio, ci regalano l’ennesima chicca dell’inner circle plenipotenziario della sindaca Chiara Appendino. Apprendiamo infatti che il suo capo ufficio stampa, Luca Pasquaretta, avrebbe incassato 5.000 euro per una consulenza che avrebbe elargito “a supporto” del Presidente della Fondazione del Libro di Torino Massimo Bray nel 2017. Incarico che sulla base […]

/ di Stefano Lo Russo
Salone del Libro: lo stallo di questi giorni si poteva evitare mesi fa

La vicenda del clamoroso ritardo della firma del contratto di affitto e service con il Lingotto per ospitare la 31 edizione del Salone del Libro e anche la sua trasposizione esterna a mezzo stampa merita qualche commento. 1) Ci si accorge solo adesso che GL è il gestore dell’unico centro congressi della Città? Quando avviammo […]

/ di Stefano Lo Russo
Olimpiadi 2026 Appendino esca dalle ambiguità e tiri dritto. E per la candidatura i voti li darà il Pd

Ammesso e non concesso che le preferenze prese alle elezioni possano far pensare all’eletto di rappresentare sempre la volontà dei “propri” elettori a prescindere e assumendo che tutti quelli che li hanno votati la pensino sempre come loro, anche sulle Olimpiadi, riassumo la situazione di quale peso specifico hanno nella Città di Torino i quattro […]

/ di Stefano Lo Russo
Olimpiadi Torino 2026: compattezza e non contrapposizione politica

Le Olimpiadi imvernali  a Torino nel 2026 possono rappresentare una grande occasione di rilancio della nostra Città che vive uno dei momenti più difficili degli ultimi decenni. La mancanza di strategia generale del M5S, il terrore di esporsi nell’organizzare grandi eventi dopo i fatti di Piazza San Carlo, un’assenza strutturale di autorevolezza nella Sindaca Appendino […]

/ di Stefano Lo Russo
I torinesi hanno capito: Appendino inadeguata a governare la città

La sconfitta del PD è netta. Hanno vinto i populismi del M5S e della Lega. Senza attenuanti e senza alibi. Ne esce un Paese spaccato, socialmente e geograficamente. Basta guardare la mappa della distribuzione dei voti. La Città di Torino, in questo quadro, fa eccezione. Il centrosinistra si conferma essere la prima coalizione, il PD […]

/ di Stefano Lo Russo
Renzi, Gentiloni e la squadra

Venerdì 12 e Sabato 13 gennaio al Lingotto a Torino partirà la campagna elettorale per le Politiche con l’assemblea degli amministratori locali del PD. Considero molto azzeccata la scelta di partire dagli amministratori locali nel declinare le proposte politiche per l’Italia. È proprio nelle migliaia di comuni italiani che ci si confronta quotidianamente e in […]

/ di Stefano Lo Russo
Carica più articoli +