Stefano Lo Russo

Autore

È Capogruppo del Partito Democratico in Consiglio Comunale a Torino. È Presidente della Commissione Politiche abitative, Urbanistica e Lavori pubblici di ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani). Nel 2006 è stato eletto in Consiglio Comunale a Torino nella lista dell’Ulivo, è stato Vicepresidente della Commissione Ambiente e ha presieduto la Commissione per la riforma dello Statuto della Città. Nel 2011 è stato rieletto ed è stato Capogruppo del PD in Sala Rossa fino a luglio 2013 quando è stato nominato Assessore. È stato Presidente dell’Urban Center Metropolitano di Torino dal 2013 al 2016. È stato Coordinatore della Segreteria Regionale del Partito Democratico del Piemonte dal 2007 al 2011. Componente dell’Assemblea Regionale del Piemonte e della Direzione del Partito Democratico di Torino.
Rating, spread e amenità economiche varie in lingua inglese

Non ho mai avuto particolare fiducia nei giudizi delle cosiddette “agenzie di rating”. O per lo meno non le ho mai prese come “oro colato”. Quando ci fu la crisi dei mutui sub-prime negli Stati Uniti una decina di anni fa e la mitica Lehman-Brothers fallì con tutte le conseguenze a catena sull’economia mondiale che ben […]

/ di Stefano Lo Russo
Schiavi, schiavisti e complici

Sono morti in sedici in pochi giorni. Tornavano nelle loro baracche dopo essersi spezzati la schiena nei campi per raccogliere i nostri pomodori. Quelli con cui faremo la pizza, la pasta, le bruschette questa estate. Erano tutti immigrati africani. Un po’ come capitava nelle piantagioni di cotone degli Stati Uniti. Lì gli africani ce li portavano, qui […]

/ di Stefano Lo Russo
Olimpiadi 2026 e disfatta di Torino

Chiara Appendino e il M5S invece che piangere sul latte versato si facciano un bell’esame di coscienza Leggiamo delle reazioni indignate e scandalizzate di Appendino e del M5S comunale al dossier di candidatura presentato dal Coni per le Olimpiadi del 2026 che penalizza pesantemente Torino a vantaggio di Milano e Cortina. Definiscono il ruolo che […]

/ di Stefano Lo Russo
Olimpiadi, poteva andare meglio, ma anche peggio

Presentato il masterplan CONI per le Olimpiadi 2026 della candidatura congiunta tra Torino, Milano e Cortina: poteva andare meglio, ma per come era messa la situazione politica a Torino poteva pure andare peggio. Luci e ombre relative alla ricaduta potenziale per il nostro territorio delle scelte operate dal Coni nel distribuire le discipline tra i […]

/ di Stefano Lo Russo
Olimpiadi 2026, Appendino ad un bivio: non sbagli strada

Olimpiadi 2026: giornata decisiva. Ricordiamoci che “Mentre ‘l can as grata la levr a scapa” [Mentre il cane si gratta la lepre scappa] e che “Pitost che niente a l’è mej pitost” [Piuttosto che niente è meglio piuttosto]. Oggi 30 luglio a Roma i tre sindaci di Torino, Milano e Cortina e i tre Presidenti […]

/ di Stefano Lo Russo
Il villaggio olimpico ai privati e al pubblico niente: la strana politica di Appendino

Il villaggio olimpico ai privati, e al pubblico invece niente: la strana politica della sindaca Appendino che tentenna su tutto, ma non sugli affari immobiliari privati. Chiara Appendino annuncia in Consiglio Comunale nel tripudio plaudente dei “guardiani dell’interesse pubblico” del Movimento Cinque Stelle che la proposta di localizzazione del nuovo villaggio olimpico che sarà contenuta […]

/ di Stefano Lo Russo
Di Maio
L’aiuto da casa: due debolezze non fanno una forza

Dunque doveva venire apposta da Roma il vice Presidente del Consiglio dei Ministri Luigi Di Maio per sedare la rivolta del consiglieri Grillini e farci sapere che i Giochi di Torino 2026 dovranno avvenire, se mai ce li assegneranno, senza sprechi, senza consumo di suolo, con attenzione sugli appalti, ecc. ecc. Eccerto, anche perché era […]

/ di Stefano Lo Russo