Michele Ruggiero

Giornalista

Giornalista professionista, vive e lavora a Torino. Presidente dell'associazione la Porta di vetro, è autore di numerose pubblicazioni, le ultime in ordine di tempo: Ricordi vita e pensiero in monsignor Luigi Bettazzi (coautore Luca Rolandi), Una vita da secondo (coautrice Alessandra Demichelis), Il terrorismo, testimonianze nella memoria di chi l'ha vissuto, "Pronto, qui Prima linea" (coautore Mario Renosio). Collabora con il settimanale della Curia torinese La Voce e il Tempo e con la rivista TorinoStoria.
Un ritratto di Domenico Carpanini

Domenico Carpanini se ne andò in una sera di campagna elettorale. Era l’ultimo di febbraio del 2001 e l’ultimo appuntamento di una giornata intensa come intensa era la sua passione politica che lo portava a chiedere principalmente a se stesso sempre un’oncia in più del proprio dovere. Che, secondo il suo modus vivendi e operandi, doveva essere […]

/ di Michele Ruggiero
Gigi Radice, il sergente di ferro

Gigi Radice, l’allenatore che ha scritto l’ultimo pezzo glorioso di storia granata con lo scudetto del 1976, lo si ricorderà sempre per la sua discrezione pubblica. Una discrezione destinata a sciogliersi nei cenacoli intimi, cui si poteva accedere solo e unicamente in virtù di un’amicizia sincera e leale. Aggettivi questi ultimi due per Gigi Radice, […]

/ di Michele Ruggiero
Buoni e cattivi: è la stampa bellezza

“Toni eccessivi, ma può capitare”. Questa la frase che circola oggi sui principali quotidiani italiani con la quale il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha liquidato le offese e intemperanze del suo vice e ministro del Lavoro Luigi Di Maio rivolte ai giornalisti. A quella serie di improperi e parole triviali, Palazzo Chigi risponde in […]

/ di Michele Ruggiero
Polonia-Italia: 23 giugno 1974, 14 ottobre 2018

Se anche la vendetta sportiva è un piatto che va gustato freddo, la nazionale azzurra di calcio del “Mancio pensiero” si è addirittura sportivamente superata ieri sera a Chorzow contro la Polonia, nella partita-spareggio per rimanere nella serie A della Nations League. In purgatorio ci finiranno dunque gli altri. Quegli stessi per cui si è […]

/ di Michele Ruggiero
Gli 80 anni del “guerriero del ring”

Il 3 ottobre scorso Sandro Mazzinghi ha compiuto 80 anni. Una cifra tonda per un campione a tutto tondo, leale verso se stesso e il pubblico del ring, che ha saputo entusiasmare nei combattimenti tra le dodici corde. Sandro Mazzinghi, toscano di Pontedera, è stato per definizione un autentico guerriero del ring, uno dei campioni […]

/ di Michele Ruggiero
Le 35 ore? Riprendiamoci le fabbriche

La discussione sulle 35 ore, sulla riduzione dell’orario di lavoro, aperta dalla proposta di Marco Grimaldi, consigliere comunale di Leu, Liberi e Uguali, ha precedenti illustri. Risale addirittura alla metà degli anni Cinquanta ed ebbe, ieri come oggi, il suo epicentro (e primato intellettuale) nella sinistra torinese e, in particolare, tra i militanti e dirigenti […]

/ di Michele Ruggiero
Boniperti a quota 90

«Qualche anno poteva ancora giocare». Questa frase la sentii pronunciare mio padre nell’estate credo del 1961. Erano parole che riconobbi subito come sincere, dettate dal dispiacere che quel giocatore non l’avrebbe mai più visto in campo. Fu in quell’occasione che mi divenne decisamente familiare il nome di Boniperti, diventato un ex della Vecchia Signora. Anni […]

/ di Michele Ruggiero
Giugno 1993, nasce il centro sinistra sabaudo

Venticinque anni fa a Torino, il 20 giugno del 1993, si apriva di fatto con l’elezione a sindaco del professore Valentino Castellini (già pro rettore del Politecnico) la lunga stagione del centro sinistra. Un potere politico-amministrativo arrivato al capolinea nel 2016, quando il dem Piero Fassino è stato sconfitto al ballottaggio dalla grillina Chiara Appendino. […]

/ di Michele Ruggiero