Mauro Laus

Autore

Nato a Lavello, in Basilicata, il 7 agosto 1966. Dopo il diploma si trasferisce a Torino per iscriversi alla facoltà di Giurisprudenza. Nel 1990, a soli 24 anni, da studente fuori sede, diventa presidente di una piccola cooperativa di servizi, che crescerà sotto la sua presidenza e che lascerà definitivamente nel 2014 per dedicarsi all’attività politica. Nel 2005 viene eletto in Consiglio regionale del Piemonte, nelle file della Margherita. Nel 2006 per primo in Regione chiede la costituzione del gruppo unico tra Ds e Margherita: è quella la partenza del dibattito per la costruzione del Partito democratico. Nel 2007 viene nominato segretario della Margherita per la città di Torino, l’anno dopo è vice segretario del Pd sempre nel capoluogo subalpino. Nel 2010 si ricandida come consigliere regionale in Piemonte e viene eletto. In Regione è vicepresidente della commissione Cultura. Nelle elezioni del 2014 viene rieletto. Il 30 giugno diventa presidente del Consiglio regionale. Nel 2018 viene eletto senatore della Repubblica.
Olimpiadi a Torino possibili se l’entusiasmo è comune

Sull’ipotesi Torino 2026, a oggi, abbiamo una lettera al Coni a firma della sindaca Appendino, nella quale non si entra nel merito della candidatura ma si parla di manifestazione d’interesse della città, così pare richieda la procedura tecnica, e una bocciatura dei pentastellati alla mozione pro-giochi presentata dal Partito Democratico in Consiglio comunale. Io, come […]

/ di Mauro Laus
Carica più articoli +